situazione prerivoluzionaria. ">

Guerra civile

Sergio Romano: «Tra la seconda metà  degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta l’America fu per molti aspetti in una situazione prerivoluzionaria. La guerra del Vietnam aveva provocato numerose rivolte giovanili. I campus universitari erano diventati vivai di contestazione e ribellione. Washington era attraversata da cortei di manifestanti. La bandiera americana e le cartoline di precetto venivano bruciate sulla pubblica via. I ghetti neri delle grandi città erano teatro di insurrezioni e saccheggi. Gli attentati terroristici e le manifestazioni violente erano all’ordine del giorno»

0 comments

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Sign In

Reset Your Password