Alexis Tsipras

Grecia. diario di Luciana Castellina. Nelle stesse ore in cui Tsipras gioca a Bruxelles la partita forse decisiva del negoziato, la riapertura della tv pubblica, la furia dei cosiddetti anarchici, le fatiche del «compagno negoziatore»

«Non ci può essere compromesso tra servo e padrone. E tra la libertà e l’oppressione, io scelgo la libertà». Parole pesantissime, cadute come sale nella ferita che si è aperta in Syriza dopo l’intesa con l’Eurogruppo

Dal palco. L’intervento di Luciana Castellina alla manifestazione romana di ieri

Come Syriza?. I tanti attori in gioco d’accordo solo sulla parola «progetto». Landini: «Lo Tsipras italiano? Non è detto che sia un uomo». Sinistra Pd, solo Fassina sul palco

Atene chiama. Un lungo corteo per le vie della capitale. Bandiere rosse e greche si mescolano nella richiesta di farla finita con l’austerità in Europa

Tsipras. La mobilitazione a favore del governo greco può e deve coinvolgere l’Europa intera

Se si nutriva ancora qual­che dub­bio che l’Europa fosse più vit­tima delle pro­prie poli­ti­che che della crisi, gli acca­di­menti degli ultimi giorni hanno tolto ogni dub­bio

Austerità. Il grande imbroglio che ha condannato la Grecia e l’Europa. Il «QE» di Draghi (1140 miliardi!) non andrà ai governi in difficoltà, ma a banche e speculatori. Il boom del debito pubblico è dovuto alla corruzione,alle grandi opere e ...

Niente armi nelle fondine. Addio agli schieramenti intimidatori. Nessun agente in borghese per strada. Stazioni del metro aperte. E, alla fine, nessun incidente. La polizia greca inaugura con una rivoluzione copernicana (almeno per i parametri ellenici) l'era Tsipras

Sign In

Reset Your Password