Ellis Island

“Senza carte” si era spogliati della propria identità: licenze elementari, fogli matricola, atto di congedo, l’intera vita delle classi subalterne era inscritta nei documenti che ne certificavano diritti e doveri e garantivano la loro esistenza

Sign In

Reset Your Password