femminismo

donne

La lotta per il suffragio è stata lunga e dura, in tutti i paesi, anche quelli di storia liberale come l’Inghilterra, o quelli che nacquero sul consenso elettorale e l’eguaglianza, come gli Stati Uniti

Sinistra. La costruzione del nuovo soggetto politico va intrecciata con il lavoro svolto, centrali i referendum

Troppo spesso dimentichiamo come la quotidianità del terrore, che noi sperimentiamo sporadicamente, in tanti paesi, dalla Siria alla Nigeria, è la realtà di ogni giorno

Incontri. L’«Umanità dissestata» secondo la comunità filosofica di Diotima, dal 2 ottobre a Verona e per ogni venerdì fino al 6 novembre

Ciao Giuseppina Ciuffreda. Dall’impegno femminista al bellissimo intervento al congresso del Manifesto. Fino all’ultima comune battaglia

Non voto più. Gli elettori e le elettrici di sinistra preferiscono non votare, e se votano, allora scelgono M5S. Almeno sembra utile. È la fine non della storia, ma di una storia. Una storia d'amore

Sul che fare, anzitutto mi pare necessario recuperare la dimensione di classe della società, dimensione offuscata anche formalmente dal 1989, per responsabilità dei partiti comunisti e degli stati di socialismo reale

Biso­gna dirlo. In tutte que­ste mani­fe­sta­zioni si avverte un ine­dito spi­rito di rivolta. E non solo tra le più gio­vani e radi­cali. Con­tro il solito otto­marzo, ridotto a un San Valen­tino con le mimose

Saggi. «Post-patriarcato: l’agonia di un ordine simbolico» di Irene Strazzeri per Aracne. Una società che propone il dominio sul corpo delle donne come soluzione della propria crisi

Saggi. «Recluse» di Susanna Ronconi e Grazia Zuffa per Ediesse Edizioni. Un'inchiesta sulle donne detenute. Le carceri come un’istituzione tesa a «naturalizzare» la condizione di genere

Sign In

Reset Your Password