Luciana Castellina

Il dibattito su Valeria Fedeli è segno del regresso civile e politico del nostro paese, purtroppo anche di qualche pezzo della sua sinistra

Dopo il referendum. Se non vogliamo che domenica sia stata una vittoria di Pirro, il vero impegno per la sinistra comincia adesso

FilmFest Torino. Nel film di Daniele Segre le biografie di partigiane dei «Gruppi di difesa e assistenza» della Resistenza

Anticipazioni. Pubblichiamo la prefazione al libro di Carlo Simoncini «Sai dove trovarmi», in uscita per Sestante edizioni

Quanto accaduto a Budapest si presentava come un colpo di coda della vecchia guardia stalinista (e in gran parte lo fu, stando alle ricostruzioni degli stessi storici americani); un mese dopo il Pci operò una svolta decisiva con il suo ...

Perugia-Assisi. Le scadenze rituali sono tutt'altro che superflue. Ma l’impegno pacifista non è una scelta morale. Si costruisce attraverso scelte politiche

La sola ribellione non servì nel ’68 figuriamoci adesso. Reinventare «i disubbidienti» non è sufficiente, né qui e tanto meno in Europa. A Varoufakis dico: per restituire sovranità al popolo europeo servono invenzione, progetto, organizzazione, egemonia, le «casematte»

Da Mirafiori ai capannoni dove nascono (e muoiono) le start up. Dove è finita quella classe operaia che con i suoi saperi dava l’identità a Torino?

Resistenza. Uno stato legittimato e popolare non lo avevamo mai avuto
lotte operaie

Stracolmo il cinema delle adunate tradizionali, al centro di Borgo San Paolo, cuore della città di un tempo. 'Senza alcun permesso', l'emozionante lavoro di Perotti presentato da Aiuraudo e Landini

Sign In

Reset Your Password