Milano

Milano. Dopo il corteo degli studenti, oggi scende in piazza con il MayDay il variegato movimento che da anni protesta contro l'esposizione universale

Milano. Ieri sera corteo degli antifascisti contro il raduno neonazi per ricordare Sergio Ramelli. Questa mattina gli studenti scendono in piazza per la prima vera manifestazione contro l'esposizione universale. E domani sarà MayDay

Questa storia inizia dall'accordo tra Expo e i sindacati che hanno legittimato il lavoro gratuito a Expo 2015. Era il luglio 2013. Un atto che ha segnato in profondità una generazione che domani manifesterà a Milano

Let’s make our expo, allora! Costruiramo territori resistenti e di mutuo soccorso, costruiamo un expo che non sia una vetrina, ma scambio, relazione

Antifascisti, comitati, attivisti. Riuniti per quattro giorni al parco di Trenno per dire no al business e alle multinazionali

L’estrema destra in Lombardia, passando dai progetti eversivi degli Anni ’70, alle attuali derive apertamente razziste e neonaziste

1975-2015. Domani, venerdì e sabato diverse iniziative ricordano Claudio e Giannino, i due giovani studenti antifascisti ammazzati quaranta anni fa. Il primo dai fascisti, era il 16 aprile, il secondo dai carabinieri, era il 17 aprile

Secondo l'assessore Chiara Bisconti dopo l’Expo si potrebbe col­lo­care l’Albero della Vita in piaz­zale Loreto. L'ANPI non ci sta

Scarica il pdf profughi – rep 01 06 la Repubblica, 23 gennaio 2006

Il Ministro Castelli nella sua recentissima visita e durante i suoi incontri milanesi ha dato ufficialmente il via all' «operazione San Vittore»

Sign In

Reset Your Password