Prima linea

MILANO «Tra pochi giorni compio 60 anni. Il bilancio si fa in fretta: non ho combinato un cazzo. A parte i danni» . Tra questi la partecipazione agli omicidi del militante missino Enrico Pedenovi nel 76 e del brigadiere Giuseppe ...

In Italia è proibito discutere di “anni di piombo”. A meno che non si concorra a sedimentare le verità  ufficiali - spesso limitate e parziali, e talvolta fuorvianti - per come consacrate nelle sentenze giudiziarie.

L'ex militante di Prima Linea Sergio Segio risponde alla accuse lanciate sulla Stampa dal brigatista Paolo Persichetti

Su Adriano Sofri - ma, va detto, anche in generale sui detenuti per i cosiddetti "anni di piombo" - grava un sovraccarico simbolico

Il film La prima linea è stato sottoposto a pressioni, intimidazioni e censure che non sarebbero state tollerate in nessun altro paese democratico

Oltre quattro anni fa, licenziando questo libro, ho provato una sensazione liberatoria: quella di aver portato a termine ciò che si ritiene un proprio dovere, un impegno morale.

Impermeabile a qualsiasi cambiamento, era Bad 'e carros, il carcere speciale di Nuoro. Il peggiore.

Sonia, che ha saputo andarsene con una bandiera nuova, non paga di quelle un po' consunte che avrebbe potuto tirar fuori dai cassetti

Una assai critica recensione del libro "Mucchio selvaggio – Ascesa apoteosi caduta dell’organizzazione Prima Linea" di Giuliano Boraso, nato nel 1975 e curatore del sito www.brigaterosse.org

Sign In

Reset Your Password