sciopero della fame

Un libro di Riccardo Michelucci, edito da Clichy, dedicato al rivoluzionario irlandese che morì in carcere il 1 marzo, dopo 66 giorni di sciopero della fame

Esprimiamo la nostra preoccupazione per l'ulteriore aggravarsi delle condizioni di salute di Segio e Ronconi in sciopero della fame

Segio e Ronconi erano stati gli ultimi detenuti dell'area omogenea delle carceri Nuove di Torino a usufruire di benefici

Non è da dubitare sul diritto di scrivere di Susanna Ronconi e Sergio Segio; è da dubitare che, facendosi eco dei sentimenti dei familiari delle vittime, i magistrati di Torino agiscano nello spirito della legge

Sign In

Reset Your Password