violenza delle forze dell’ordine

Trattamento sanitario obbligatorio. A processo i tre carabinieri che lo immobilizzarono durante un Tso. Prossima udienza, il 5 giugno
caso Uva

Confermata in Appello la sentenza di primo grado per i due carabinieri e i sei poliziotti. I giudici rigettano le richieste della procura. A rischio anche il ricorso in Cassazione

Trattamento sanitario obbligatorio. Un anno e otto mesi di carcere, nella sentenza di primo grado, per il medico e i tre agenti di polizia municipale chiamati ad eseguire il ricovero coatto dell'uomo malato di schizofrenia

Giuseppe Uva, artigiano 43enne morto a giugno 2008 dopo un fermo. Il 17 maggio 2018 Rudra Bianzino, figlio di Aldo Bianzino, morto nel carcere di Perugia nel 2007, ha lanciato una petizione online per chiedere la riapertura delle indagini sulla morte di suo padre, ...

Richiesta alla procura di Perugia. «Ucciso in carcere con percosse»: elementi decisivi analizzando i resti di fegato e cervello
caso Uva

Giustizia. Il pg della Corte d’Assise d’Appello di Milano confuta la sentenza di primo grado. Morte provocata dalla «violenta manomissione» nel «trasferimento coatto in caserma»
Cucchi

Nove anni dopo la morte. Parlano i due testimoni in divisa, Riccardo e Maria, che nel frattempo si sono sposati

Giustizia. Le rivelazioni nel corso del processo bis per la morte del geometra romano
Casa Pound

NAPOLI. «L’arroganza, la protervia di un gruppo di manigoldi che hanno bloccato un punto centrale di Napoli lascia un livello di inquietudine. C’è una strategia mirata per colpire le forze dell’ordine». È il commento del questore di Napoli, Antonio De Jesu, ...

Il 19 ottobre 2017 è stata pubblicata la sentenza della Corte d’Appello di Genova. Di chi sono le responsabilità per la morte di Carlo? La domanda, dopo sedici anni, per loro non ha ancora risposte

Sign In

Reset Your Password