Articoli di Sergio Segio

Dall’Ecuador alla Bolivia, dalla Colombia al Brasile, dal Cile ad Haiti, dall’Iraq all’Iran, dal Libano all’Arabia Saudita, dalla Turchia alla Francia, ovunque stanno crescendo le proteste sociali, ma anche la ...

La "madre di tutte le stragi" e la falsificazione delle parole e della storia

Tra le cause scatenanti l’occupazione del Rojava ve n’è una che supera anche quella della difesa della “Fortezza Europa”: è la necessità per la Turchia e dei suoi alleati di ...

Dalla Guerra fredda alla guerra contro poveri e migranti. Il Muro di Berlino era lungo 165 chilometri, quello tra Stati Uniti e Messico 1.200. Nelle città crescono muri a separare ...

La legge sulle droghe compie 30 anni e presenta un bilancio fallimentare. Il governo latita e da un decennio non svolge la Conferenza di indirizzo prevista per legge. Le associazioni ...

Il carcere è fabbrica. Ma chi ci vive non ha riconosciute la dignità e le prerogative del lavoratore. E spesso neppure quelle di essere umano

La vera battaglia, abbandonata vent'anni fa, è quella per l'abolizione tout court dell'ergastolo

Le reazioni alla sentenza della Corte Europea sui diritti umani mostrano ancora una volta quella innaturale convergenza bipartisan tra sinistra, destra, centro che ormai da decenni esiste sul carcere duro, ...

La parola chiave è «domani»: prima lavorare gratis, poi, chissà. Intanto, spazi e manodopera a costo zero: e lo chiamano libero mercato. Il carcere è fabbrica ma chi ci vive ...

L’annuncio reiterato di Donald Trump di voler fuoriuscire dal Trattato INF (Intermediate-Range Nuclear Forces Treaty) apre a uno scenario inquietante e ravvicinato

Sign In

Reset Your Password