Brani dai libri

Quella raccontata nella pagine che seguono, e come recita il sottotitolo del libro, è una storia di Prima Linea. Volutamente concentrata su un singolo episodio: la liberazione manu militari di ...

Citazioni

Rossana Rossanda: «Gli adepti più fragili restarono nell'ottica della "guerra", trasferendosi dall'altra parte, come pentiti attivi, collaboratori della polizia

Cronologie

1977 - 19 maggio ? attentati festività  soppresse ? Per protestare contro le decisioni governative di abolire alcune festività  lavorative

Rassegna stampa

Ucraina. Al congresso di Kiev dei neofascisti europei - presente per l’Italia Casa Pound - Greg Johnson, l’ideologo nazista statunitense, saluta l’avvento al potere «di Trump, Salvini e Kurz»

La Tortura

A prima vista, la notizia è che negli anni ’70 e ’80 ci fu un ricorso non episodico a torture di polizia nei confronti di militanti della “lotta armata” – e non solo. È quello che riemerge da libri (Nicola Rao, Colpo al cuore), programmi televisivi (“Chi l’ha visto”), articoli (come l’intervista del Corriere a Nicola Ciocia, già  “professor De Tormentis”, questore in pensione). Non è una notizia se non per chi sia stato del tutto distratto da simili inquietanti argomenti.

NO TAV

Quando la valle chiama

TAV a L'infedele del 27 GIU 2011

A sarà  düra!

saradura

I militanti e le militanti raccontano le ragioni di un movimento che ha saputo costruire una diversa cooperazione sociale, produrre un’altra scienza, un sapere alternativo, una coscienza capace di tradursi in resistenza di massa. LEGGI IL TESTO

La valle non si arresta

nonsiarresta-notav

130 firme contro gli arresti per il movimento NO TAV
Leggi tutto

Lotte operaie

Sign In

Reset Your Password