Internazionale nera

Da Franco a Pinochet. Definì l’ex nazista Klaus Barbie, il «boia di Lione», per cui lavorò in Bolivia durante la dittatura di García Meza, una «persona leale e impegnata anche dal punto di vista umano»

Estrema destra. Non più semplicemente una fanzine, l’organizzazione diventa progressivamente un insieme di bande nazi-rock, case editrici e discografiche, negozi di abbigliamento, luoghi di ritrovo e organizzazioni politiche

Saggi. Un volume di Andrea Sceresini per Chiarelettere sulle attività neofasciste. Il Portogallo e la Spagna fascisti come retroterra

Sign In

Reset Your Password