neoliberismo

Intervista al giornalista e scrittore uruguiano Raúl Zibechi sul modello economico imperante oggi e le resistenze popolari

L'intervista. «Il dramma del risultato elettorale di marzo non è tanto nella separazione non nuova tra nord e sud. La cosa più grave è che l’Italia non è mai stata così totalmente a destra»

4 marzo. Cara Emma, distruggere quello che resta dello stato sociale non è una buona idea

A cento anni dalla rivoluzione sovietica, a cinquanta dal Sessantotto, uno dei filosofi più discussi al mondo propone una politica oltre i populismi

Naomi Klein. Nel discorso al Labour la cura dei lavoratori, del pianeta e delle persone deve far parte dello stesso programma

In quelle giornate genovesi di 16 anni fa si sono confrontate senza mediazioni due visioni del mondo

Manifestazione finale. Ultimo giorno di vertice e grande manifestazione: un arcobaleno di colori e idee contro il modello proposto dai «Venti Grandi»

Almeno 25mila i partecipanti: non solo anarchici ma giovani da tutta Europa. La marcia era autorizzata, attaccata con idranti

Storie. Del G8 del 2001 non abbiamo il romanzo finale perché quelle giornate non sono mai terminate. La vita di Fabrizio Ferrazzi diventa così una testimonianza di quelle ferite indelebili

I limiti del saggio «Guerra alla democrazia» di Pierre Dardot e Christian Laval. Una categoria «antica» – quella di lotta di classe – potrebbe mettere al riparo da ogni rischio di «riduzionismo», tanto «economico» quanto «politico»

Sign In

Reset Your Password