Nicoletta Dosio

500 agenti sul posto, incerta la presenza dei 5 stelle. In attesa della manifestazione di oggi dopo la batosta del Sì al treno, la festa dell’Alta Felicità continua in un clima tranquillo, tra musica e dibattiti

Fuori dal tunnel. Grande corteo No Tav a Torino e formidabile risposta all'operazione mediatica della manifestazione delle "madamin"

Val Susa. Concluso il processo per gli scontri del 28 giugno 2015 a Chiomonte, pagano in 16. Il movimento: «È un attacco preciso, per quello che siamo»

Val di Susa. Per gli scontri durante la manifestazione del luglio 2015, chiesti 70 anni complessivi di pena. Per la 72enne Nicoletta Dosio e altre sedici persone

Il Controsservatorio Valsusa ha reso pubblico un appello, rivolto al governo e alle forze politiche, per un ripensamento sostanziale

No TAV. Una donna ultra settantenne girava da mesi l’Italia sfidando la Procura di Torino, giungendo a farsi arrestare

Torino. Sempre più paradossale la giurisprudenza contro i No Tav. In un'udienza lampo la procura torinese ottiene la condanna a 8 mesi per violazione degli obblighi di arresti domiciliari

La disobbedienza civile di Nicoletta Dosio, storica esponente del movimento Notav, si è arricchita di un nuovo capitolo

NO TAV. «Il conflitto contro un'ingiustizia è un diritto e un dovere. La mia casa non è una prigione; non sarò la carceriera di me stessa»

Mille e cinquecento indagati in sei anni e mezzo, al ritmo di uno ogni due giorni. Le misure cautelari trasformate da alternativa in anticamera al carcere. Un’incredibile sequenza di diritti e garanzie violate, di prescrizioni vessatorie e imputazioni fantasiose. Ma ...

Sign In

Reset Your Password