G8 di Genova

Risarcimenti per danni d'immagine. Tre milioni per i risarcimenti pagati ai torturati, 5 per i danni d’immagine: tanto vale, per il pm della Corte dei Conti, la bella impresa compiuta il 21 luglio 2001 dalla nostra polizia alla scuola Diaz

Genova2001. Il 20 luglio di 17 anni fa veniva ucciso Carlo Giuliani, per strada scontri e cariche. Poi l’irruzione alla Diaz e le torture a Bolzaneto

Ai vari piani del Palazzo farebbero bene a rileggersi le sentenze e a prendere sul serio le ragionevoli considerazioni del pm Enrico Zucca, uno dei pochi funzionari dello Stato usciti a testa alta da queste penose vicende

G8 Genova 2001. È bufera sulla frase pronunciata dall’ex pm del processo per la scuola Diaz. Md lo difende e ricorda: la condanna di Strasburgo impone di sospendere i responsabili

Incontro a Genova su Giulio Regeni. Durante l'incontro l'intervento della madre e del padre del ricercatore italiano: «Ci siamo sentiti abbandonati dal nostro paese»

Un licenziamento in tronco di un dipendente pubblico, da parte del segretario del partito di governo, in diretta televisiva, non si era mai visto. Per lo meno in democrazia. 

Torture Genova 2001. Gilberto Caldarozzi numero due della Dia. Ha scontato tre anni e otto mesi di reclusione per aver attestato il falso. Per la Cassazione agì come «nei peggiori regimi».

Il 19 ottobre 2017 è stata pubblicata la sentenza della Corte d’Appello di Genova. Di chi sono le responsabilità per la morte di Carlo? La domanda, dopo sedici anni, per loro non ha ancora risposte

Strasburgo. La Corte europea dei diritti dell’uomo ordina risarcimenti per oltre 4 milioni di euro. È la prima sentenza che riconosce il reato commesso in una "regolare" prigione italiana

Se ormai il senso comune della destra estrema entra nel sentire e nel lessico «democratico», la stagione di Matteo Renzi ha davvero sbagliato la mira. E non conosce vergogna

Sign In

Reset Your Password