Ilaria Cucchi

L’allora colonnello, comandante del Gruppo Roma, finisce nell’inchiesta integrativa al processo bis. Fino a un mese fa era comandante dei Corazzieri del Quirinale, accusato di falso

La Suprema corte annulla la condanna per omicidio colposo: la morte violenta di Riccardo non costituisce reato

L'Arma del delitto. Processo bis, il pm Giovanni Musarò rivela nuove indagini dopo le accuse formulate da un imputato contro i suoi colleghi
Cucchi

Nove anni dopo la morte. Parlano i due testimoni in divisa, Riccardo e Maria, che nel frattempo si sono sposati

Stefano Cucchi. Un tempo infinitamente lungo, intessuto di menzogne e depistaggi per impedire che si guardasse laddove era elementare guardare: al primo impatto tra Cucchi e gli uomini dello Stato

Giustizia. Per il collegio di esperti nominati dal Gip, sconosciute le cause della morte, forse «epilessia». Nessuna relazione con le fratture. Secondo la sorella della vittima, Ilaria, il testo è confuso: «Ora processo per omicidio»
tortura

nonostante ci siano norme internazionali che lo sollecitino da tempo, il legislatore non ha peraltro ancora introdotto il reato di tortura nel codice penale
Cucchi

Intervista. L’associazione mette a disposizione le competenze acquisite dai movimenti in anni di battaglie contro repressione e carcere
cucchi

Caso Cucchi. Hanno oltraggiato per anni le vittime e i loro familiari. E ora sono tutti lì con il dito alzato. La voglia di mandarli al diavolo è irresistibile

Il rito giudiziario — come quello degli alti magistrati, icasticamente ritratti su queste colonne quarantatre anni fa da Luigi Pintor — vive sempre di una sua fredda astrazione, proiettato in una sorta di etereo iperuranio. Così, in queste ore, la ...

Sign In

Reset Your Password