Pietro Valpreda

Scaffale. «Pinelli l'innocente che cadde giù» di Paolo Brogi

Quando l’anarchico precipitò, la Questura era zeppa di agenti in incognito

Volo senza appigli. Una nuova ipotesi riemerge dalle carte dimenticate dell'inchiesta su Argo 16. L'anarchico, aggredito durante l'interrogatorio con la falsa confessione di Valpreda, avrebbe subito una pressione anche fisica

Sign In

Reset Your Password