poesia

L’addio allo scrittore del Dottor Zivago ostracizzato dall’Urss

Ritratti. A novantasei anni è morto Marcos Ana, lo scrittore in versi e intellettuale comunista che ha vissuto nelle carceri franchiste dai suoi diciannove anni fino ai quarantadue

Saggi. «I confini della poesia» di Franco Fortini per Castelvecchi: nuovamente proposte due conferenze sulla natura «non letteraria della letteratura»

Le poesie di Giuseppe Conte negli Oscar Mondadori. Rileggere insieme le raccolte del poeta ligure, in tutta la loro erranza anarchica e selvaggia, porta a riconsiderare lo statuto della cultura di destra all’interno dell’antagonismo di una fiorente stagione

“Con te le mie labbra impararono a conoscere il fuoco”. Escono alcuni versi scritti dal grande poeta cileno Pablo Neruda finora mai pubblicati

Si è conclusa ad Aliano la festa della paesologia «La Luna e i calanchi». Dalla coscienza di classe alla coscienza di luogo, per una «teologia» della bellezza, del corpo, della luce, dello spazio

Levine. Detroit, la classe operaia, la guerra civile spagnola: solo dopo la morte arriva in italiano Philip Levine, cresciuto alle catene della Ford e alle «scuole» di Whitman e Berryman

Una nuova antologia delle liriche, a cura di Alberto Asor Rosa, da Einaudi. Di nuovo, oggi, «quelli che stanno in alto si sono riuniti in una stanza»: questa semplice realtà restituisce Bertolt Brecht al tempo presente

Saggi. «Pasolini. L'insensata modernità», a cura di Piero Bevilacqua, per Jaca Book. Le intuizioni folgoranti dell'intellettuale sulla dissoluzione di un'epoca

Sign In

Reset Your Password