Sergio Segio

Il carcere è fabbrica. Ma chi ci vive non ha riconosciute la dignità e le prerogative del lavoratore. E spesso neppure quelle di essere umano

La parola chiave è «domani»: prima lavorare gratis, poi, chissà. Intanto, spazi e manodopera a costo zero: e lo chiamano libero mercato. Il carcere è fabbrica ma chi ci vive non ha riconosciute la dignità e le prerogative del lavoratore ...

l'indice del libro Una vita in Prima linea, di Sergio Segio

Con una intervista di Giacomo di Stefano a Sergio Segio, attivista per i diritti umani con un passato in Prima Linea

Un'intervista di "Prometeo Libero" a Segio, un'occasione, per approfondire una stagione della nostra storia da un punto di vista inedito, spesso conosciuto in maniera superficiale e non dalla voce dei suoi protagonisti

Miccia corta, una fondamentale testimonianza sui cosiddetti anni di piombo, scritta da uno dei protagonisti di quel periodo

Sergio Segio e DAniela Bini questa sera a Lecco presentano i loro rispettivi libri e ragionano sulla difficoltà di discussione sugli anni Settanta

Mercoledì 27 settembre alle 18,30 nella storica Palestra Visconti dell'ARCI Bellezza riparte la nuova stagione di "Leggere che Bellezza"

Venerdì 22 settembre, alle ore 18, presso la LIBRERIA, 89 Rue du Faubourg Poissonnière, a Parigi, presentazione del libro "Miccia corta. Una storia di prima linea" di Sergio Segio

In quelle giornate genovesi di 16 anni fa si sono confrontate senza mediazioni due visioni del mondo

Sign In

Reset Your Password