Prima linea

Con una intervista di Giacomo di Stefano a Sergio Segio, attivista per i diritti umani con un passato in Prima Linea

Oggi in prigione con l’accusa (a vario titolo) di eversione nazionale ne sono rimasti 54, 43 uomini e 11 donne

Anni Settanta. «Questa è già la mia vita», il libro della ex militante di Prima linea, per Quodlibet

Un'intervista di "Prometeo Libero" a Segio, un'occasione, per approfondire una stagione della nostra storia da un punto di vista inedito, spesso conosciuto in maniera superficiale e non dalla voce dei suoi protagonisti

Miccia corta, una fondamentale testimonianza sui cosiddetti anni di piombo, scritta da uno dei protagonisti di quel periodo

Mercoledì 27 settembre alle 18,30 nella storica Palestra Visconti dell'ARCI Bellezza riparte la nuova stagione di "Leggere che Bellezza"

Venerdì 22 settembre, alle ore 18, presso la LIBRERIA, 89 Rue du Faubourg Poissonnière, a Parigi, presentazione del libro "Miccia corta. Una storia di prima linea" di Sergio Segio

Biblioteca delle Oblate, Firenze, 13 giugno 2017 Introduce: Edoardo Caizzi (Edizioni Milieu). Intervengono: Pierluigi Onorato, Magistrato ed ex deputato della Sinistra Indipendente, Franco Corleone (Garante per la Regione Toscana per le persone private della libertà), Monica Galfré (docente Università di ...

A Firenze si discute di anni Settanta e lotta armata, a partire dalla nuova edizione del libro di Sergio Segio "Miccia Corta. Una storia di Prima Linea" (Milieu ed.)

A partire dal libro “Miccia corta”, un confronto tra ex detenuti e un dirigente dell’amministrazione penitenziaria: da ruoli diversi e contrapposti a una visione non distante sulla necessità di ridurre il carcere, nella prospettiva di poterne fare a meno

Sign In

Reset Your Password