Brigate Rosse

In libreria l’agenda Rivoluzionaria 2017 (Mimesis editore: un antidoto alla perdita della memoria

Una nuova inchiesta si sta svolgendo sulla tragedia di via Fani a Roma , quando il 16 marzo 1978 le Br uccisero 5 uomini di scorta e sequestrarono l’alto esponente della Democrazia Cristiana, Aldo Moro

L’infiltrato», di Vindice Lecis, edito daNutrimenti. Sanna è il protagonista ispirato a una vicenda di intelligence, vera ma poco nota, tra il partito e lo Stato

Scoperto a Milano durante i lavori al Policlinico Dentro, le carte originali di una cellula attiva nel 1975
tortura

TORTURA DI STATO. Ieri, oggi e domani…? Circolo La Poderosa, Torino Venerdì 27 maggio 2016 ***** Brani letti da Marina Loropiana durante la serata Un “Comitato contro la tortura” promosso dal Partito Radicale, in un dossier del 1982 aveva documentato ...

ho trovato molto interessanti le riflessioni di Sergio Segio e di Sabina Rossa sull’attentato al dirigente dell’Ansaldo nucleare Roberto Adinolfi

Hanno recuperato la Fiat 130 su cui viaggiava Aldo Moro e tutti i bossoli raccolti sulla scena dell’attentato. Conclusione: a sparare la mattina del rapimento furono solo le Br

La deposizione di Mennini: «Non sono mai entrato nel covo, ma tanto non mi crede nessuno»

Riem­pire le casse bri­ga­ti­ste con una cifra all’epoca enorme, desti­nata a tra­sfor­marsi poi in armi e basi, in morti e feriti, quello si poteva fare. Anche l’ostacolo a una trat­ta­tiva reale Men­nini lo ha indi­cato aper­ta­mente: il Pci non voleva

Editoriale del giornale" Senza Tregua" a commento del rapimento Moro, 1978

Sign In

Reset Your Password