golpe in Cile

Cinema. «Santiago, Italia», il nuovo film di Nanni Moretti, racconta il golpe nel Cile del ’73 ma si rivolge all’Italia di oggi

Le interviste del manifesto. Se vincono i militari non sarà un cambio della guardia a Palazzo. Sarà il massacro

Processo Condor. Assolto Jorge Nestor Troccoli, ora cittadino italiano, ma in passato membro dei servizi segreti dell’Uruguay
vittime della dittatura argentina

La III Corte di Assise di Roma si dovrà pronunciare nell’ambito del processo contro 33 imputati che, con diverso ruolo e funzione, hanno preso parte al «Plan Condor» e per i quali l’accusa ha chiesto 27 ergastoli e una assoluzione

Sono iniziate in questo mese le celebrazioni del centenario di Violeta Parra, che cadrà il 4 ottobre 2017. Cantante, compositrice, artista e poeta, ha incarnato l'anima più sovversiva del Cile tanto che Pinochet fece togliere il suo nome da un ...
Victor Jara

L’omicidio di Jara, torturato e ucciso con 44 colpi di proiettile nello stadio Cile di Santiago, è diventato uno dei simboli della brutalità del regime militare di Pinochet che ha governato il paese per 17 anni
Allende

Il Cile oggi premia i diplomatici che durante il golpe riuscirono a proteggere nella nostra ambasciata i perseguitati da Pinochet

“Con te le mie labbra impararono a conoscere il fuoco”. Escono alcuni versi scritti dal grande poeta cileno Pablo Neruda finora mai pubblicati

le vittime di sparizioni forzate, torture, tentato omicidio e omicidio sotto il regime di Augusto Pinochet sono state 40mila

Cile. Victor Jara era anche un militante del Partito comunista del Cile, che ha pagato un alto prezzo in termini di militanti uccisi. Allende lo nominò ambasciatore culturale

Sign In

Reset Your Password