Mussolini

Nel mirino un servizio del TgR Emilia Romagna. Camicie nere e saluti romani. Il Pd: «È questa l’informazione pubblica?» Camicie nere che sfilano in silenzio lungo i viali del cimitero. Tricolori arrotolati in segno di lutto. Braccia tese che scattano nel ...

23 marzo e 15 aprile. Le manifestazioni per esaltare la nascita dello squadrismo e del movimento fascista. E la mobilitazione antifascista contro il sabato nero

Una riflessione su «Fascismo, fascismi, nuovi fascismi», promosso, tra gli altri, dal museo delle Storie di Bergamo.

Quel che esce bene dal libro, e che è importante ancora oggi, è la tiepidezza con la quale l’Italia, e non soltanto Facta, hanno permesso che il fascismo si sviluppasse

Quest’anno il Giorno della Memoria coincide con la ricorrenza dell’ottantesimo anniversario della promulgazione delle leggi contro gli ebrei dell’Italia fascista

Roma antifascista. Il leader Roberto Fiore conferma la manifestazione all’Eur contro lo ius soli e «gli stupri»

Il vialetto di accesso al Punta Canna con i cartelli che inneggiano al fascismo e stabiliscono le regole del proprietario Gianni Scarpa, che ieri si è detto stupito per il clamore
Resistenza

25 aprile. In nome dell’anticomunismo, l’Italia repubblicana impedì l’epurazione nella magistratura, nelle forze dell’ordine e nell’esercito, proteggendo i criminali di guerra all’estero. Il codice Rocco è solo un esempio di questa eredità avvelenata

Cinema. Al Torino Film Festival 33 tra archivi e sorprese spicca «Tragica alba a Dongo», girato nel 1950 dal giornalista Vittorio Crucilà che racconta la cattura di Mussolini

Memoria. "Storia di Luigi Polano, il comunista che beffò Mussolini" di Vindice Lecis per Nutrimenti

Sign In

Reset Your Password