Salvador Allende

Intervista. «Il problema è che questa esplosione non ha un obiettivo politico definito, non propone un’alternativa»

Gli agguati dei soldati, la latitanza, la fuga a Parigi: a 46 anni dall'11 settembre 1973 Maria Inés Bussi, nipote del presidente socialista cileno, per la prima volta da allora racconta i giorni del colpo di stato di Pinochet

Cinema. «Santiago, Italia», il nuovo film di Nanni Moretti, racconta il golpe nel Cile del ’73 ma si rivolge all’Italia di oggi

Le interviste del manifesto. Se vincono i militari non sarà un cambio della guardia a Palazzo. Sarà il massacro

Nei giorni scorsi la condanna dei nove assassini del cantautore e regista cileno, ucciso nel 1973 dai militari che gli spezzarono le mani e lo finirono a mitragliate. «Quando canto - diceva - cerco di riflettere gli ideali del popolo»
Victor Jara

L’omicidio di Jara, torturato e ucciso con 44 colpi di proiettile nello stadio Cile di Santiago, è diventato uno dei simboli della brutalità del regime militare di Pinochet che ha governato il paese per 17 anni
Allende

Il Cile oggi premia i diplomatici che durante il golpe riuscirono a proteggere nella nostra ambasciata i perseguitati da Pinochet

L’autista Manuel Araya racconta gli ultimi giorni del poeta cileno Pablo Neruda “Dal processo aspetto la verità”

le vittime di sparizioni forzate, torture, tentato omicidio e omicidio sotto il regime di Augusto Pinochet sono state 40mila

Sign In

Reset Your Password